Avvolgere di parole gruppi
di torri
poi leggerle a bassa voce
dalla cima
e far durare quel mormorio
che scende giù dal basso
nel viale di una città.
Qualunque.