PRESENTAZIONE


In “La voce arcana” Marco Boietti riconosce il percorso faticoso per giungere all’essenza attraverso le scosse telluriche del vivere quotidiano. Si muove privo di armatura, ne rimane ferito ma va avanti sorretto dall’amore, dalla vitalità a scoprire il mistero della vita, approdando alfine alla musa ispiratrice, la poesia.



Continua la lettura

Pagina dell'editore

CoverLaVoceArcan copia